Sociologia della Multiculturalità, anche in azienda

Nono anno del corso di Sociologia della Multiculturalità presso ISIT – Istituto Accademico per Interpreti e Traduttori di Trento. Il corso vale anche per le aziende e per tutti i professionisti che interagiscono con altre culture.

Le competenze richieste sono sia di conoscere perfettamente le lingue sia di essere in grado di comprendere e rielaborare, anche in tempo reale, le diverse culture con cui ci si troverà a lavorare: ecco quindi che entra in gioco la multiculturalità, anzi l’interculturalità, disciplina indispensabile per capire i processi che regolano il nostro e gli altri mondi.

Ad esempio, sappiamo cosa significa quando una persona indiana ciondola il capo a destra e a sinistra? Siamo sicuri di non offendere un cittadino del Medio Oriente andando subito al sodo del discorso senza compiere un rituale di presentazione e spiegazione? La parola “wide” ha lo stesso significato in UK e negli USA? Quali differenze presenta una trattativa di vendita in Messico o in Bulgaria? Gestire un team di lavoro messicano o spagnolo è uguale, dato che parlano la stessa lingua? E come posso gestire i miei team virtuali?

Il percorso di formazione sull’interculturalità presenta la teoria e fornisce strumenti pratici per entrare nel vivo della comprensione, rispetto e valorizzazione delle differenze culturali.
Il corso è indicato per tutti i professionisti inseriti in questo contesto, al fine di acquisire conoscenze e competenze fondamentali legate a questo tema sempre più attuale e in continuo mutamento. Il partecipante avrà quindi modo di autovalutarsi, e formarsi, in modo da rendere ancora più efficace ed efficiente la propria attività lavorativa.

L’obiettivo formativo viene raggiunto tramite un percorso di conoscenza che parte dalle diversità di etnia o di religione e arriva fino a quelle generate da percorsi di studio differenti e dal vissuto quotidiano. Le tematiche sono affrontate con una visione pragmatica e direttamente collegata al mondo del lavoro, con lo sviluppo di questi contenuti:

-La cultura in senso stretto: determinazione e comprensione del significato;
-Macro e micro cultura: dalle differenze di etnia a quelle del vissuto quotidiano;
-I parametri di riconoscimento della cultura;
-Gli studi degli specialisti italiani e stranieri;
-Il ruolo delle religioni;
-Come passare dalla multiculturalità all’interculturalità;
-Gli strumenti a supporto del cambiamento personale;
-La comunicazione interculturale;
-Il passaggio dalla cultura alla cultura d’impresa;
-La relazione tra cultura e marketing;
-La vendita e la negoziazione interculturale;
-La gestione di team interculturali, in presenza e virtualmente;